Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Facebookyoutube 2

MUSICA DALLA MONTAGNA DEI GRECI DI CALABRIA

La Collana del Parco dei Greci di Calabria, edita da Rubbettino Editore, non poteva non contenere anche un Volume dedicato alla musica e alla danza della Calabria Greca. Pensato e scritto da validi conoscitori dell'Area Grecanica, Crùmata àndin oscìa to Ggreco ti Ccalavrìa ovvero Musica dalla montagna dei Greci di Calabria, celebra la musica e i suonatori, la danza e i danzatori grecanici.
 
La musica è compagna di vita dell’uomo. Ne è la sua colonna sonora. Anche nella montagna dei Greci di Calabria ogni occasione è buona per suonare, cantare e ballare, sia durante le incombenze lavorative nei vari periodi dell’anno, sia nei momenti riservati allo svago che nelle ricorrenze religiose e di festeggiamenti civili o strettamente familiari.
Un tempo le lunghe giornate al pascolo e nel duro lavoro dei campi erano addolcite dal suono della zampogna che riempiva le silenziose vallate greco-aspromontane, talvolta accompagnato dal canto. Il suono ed il canto sono stati, da sempre, sin dalle prime forme di vita associata, i migliori antidoti per combattere ed alleviare la fatica e la solitudine dei contadini e, specie, dei pastori.
 
Oggi la musica e la danza continuano a rappresentare una risorsa preziosa per gli abitanti dell’area greco-calabra. I canti, i suoni, la danza vengono trasmessi, insegnati, ai giovani (familiari e non) che hanno voglia di imparare a cantare, avendo una bella voce, e a suonare, iniziando con i flauti che li prepareranno al suono delle zampogne. Con fatica si sta cercando di preservare i suoni e i canti tradizionali, in un mondo sempre più globalizzato.
La passione di alcuni giovani, curata dalla pazienza degli anziani sta mantenendo viva la tradizione.
 
Il Volume di Francesca Prestia, Domenico Morello e Salvino Nucera contiene anche un CD allegato con le musiche tradizionali e identitarie della Calabria Greca.
 
 
 
Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses